Le tue impostazioni sui cookie

Inoltre, con il tuo permesso, desideriamo inserire cookie per rendere la tua visita e la tua interazione con SICC più personali. Per questo utilizziamo cookie analitici e pubblicitari. Con questi cookie noi e terze parti possiamo tracciare e raccogliere il tuo comportamento su Internet all'interno e all'esterno di super-instrument.com.

In questo modo noi e terzi adattiamo super-instrument.com e le pubblicità ai tuoi interessi. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Se rifiuti, utilizziamo solo i cookie necessari e purtroppo non riceverai alcun contenuto personalizzato. Ti invitiamo a visitare la nostra Cookie policy per maggiori informazioni o per modificare il tuo consenso in futuro.

I costi globali di sviluppo delle centrali fotovoltaiche di Bloomberg New Energy torneranno a diminuire

Nov 22, 2023

Il 2 novembre, Kou Nannan, responsabile della ricerca sulla Cina presso Bloomberg New Energy Finance, ha condiviso un rapporto sulle “Tendenze di sviluppo globale e prospettive di mercato chiave per la nuova energia” al Forum di cooperazione internazionale sulla nuova energia del 2023.

Per la previsione della futura installazione fotovoltaica globale, riteniamo che la crescita nel 2023 sarà molto significativa rispetto al 2022, e il mercato cinese sarà il più grande. Nei primi tre trimestri di quest'anno, l'impianto fotovoltaico cinese ha raggiunto i 130 milioni di kilowatt, con una stima prudente di 170 GW durante tutto l'anno, raggiungendo addirittura oltre 190 GW. La crescita del fotovoltaico in Cina è molto buona.

 

Che si tratti di fotovoltaico distribuito o di fotovoltaico centralizzato in Europa, la crescita del mercato fotovoltaico europeo è relativamente buona, con un chiaro range di crescita in diversi paesi chiave.

 La crescita del mercato fotovoltaico negli Stati Uniti quest’anno è stata leggermente più lenta. Con l'implementazione di alcune normative dettagliate dopo l'Anti Inflation Act, il mercato fotovoltaico negli Stati Uniti avrà un buon sviluppo nei prossimi anni.

 

Anche quest'anno i costi per lo sviluppo delle centrali fotovoltaiche subiranno una tendenza al ribasso.

 

L'attenzione si concentra maggiormente sui prezzi dei componenti, che sono stati ridotti a una componente molto bassa nel costo di sviluppo complessivo. Soprattutto nei mercati europeo e americano i costi di connessione alla rete sono più elevati. Dal punto di vista della connessione alla rete fotovoltaica negli Stati Uniti, dai dati dal 2021 al 2022 si può vedere che il costo della connessione alla rete è in aumento sia per l’energia fotovoltaica che per quella eolica. Analizzando le ragioni, si può vedere che non ci sono investimenti sufficienti nella rete elettrica statunitense, e c’è anche un problema di investimenti insufficienti nella rete elettrica europea, ponendo enormi sfide allo sviluppo di nuova energia.

 

Anche il costo del mercato fotovoltaico domestico ha mostrato una diminuzione significativa, mentre secondo i dati diffusi da Germania e Stati Uniti, il costo complessivo delle famiglie mostra una tendenza al rialzo. Non è chiaro se dietro questa tendenza sia incluso lo stoccaggio dell’energia. Dall'evoluzione dei numeri risulta però che in futuro lo stoccaggio dell'energia diventerà un nuovo punto di crescita per la domanda di mercato da parte delle famiglie.

 

Per ulteriori consulenze e prodotti fotovoltaici, effettua il login www.rongstar.com

Ho bisogno di aiuto? Chatta con noi

lasciate un messaggio
Se hai esigenze di acquisto o problemi tecnici puoi compilare il seguente modulo e ti contatteremo al più presto.
invia

Casa

Prodotti

whatsApp

contatto